BG: Ranton “Il Cacciatore Oscuro” [Drow Vendicatore]

2 maggio, 2009

Diario

Diario

Ranton “Il Cacciatore Oscuro”

Da bambino è stato scelto dalla casata Vandree per sostituire il secondogenito misteriosamente scomparso e che era destinato  a divenire il maestro d’armi del casato.

Dopo il classico “lavaggio del cervello” che viene fatto nella società drow, appena raggiunta la giusta età viene spedito nella  melee-maghtere per apprendere le arti dei guerrieri oscuri; è qui che il suo disprezzo verso i suoi simili e la dea Lolth si forma e  cresce sempre di più, ma ogni volta che provava a parlane con gli altri o le sue sorellastre veniva frustato, minacciato e torturato…

Dopo anni di frustrazioni e soprusi riesce a entrare a far parte di una spedizione cittadina di esplorazione, ma tutti conoscendo le sue  vere origini decidono di provare a giocargli un brutto scherzo…

Durante la ronda si spingono vicino ad una pericolosa grotta, la dimora di qualche orrore uncinato… arrivati all’ingresso il gruppo si  ferma e fa una strana e fa una strana richiesta al povero giovane: “entrare, uccidere le creature e uscire con le loro teste”…

Senza porsi troppi problemi e con l’idea che avrebbe preferito morire in battaglia che ricevere altre frustate e insulti per i suoi ideali,  si addentrò nella tana… brividi di paura e adrenalina guidavano i suoi passi. Arrivato nelle zone centrali della grotta una visione inaspettata si trovava davanti ai suoi occhi color lavanda… dei tre mostri che ci abitavano due erano stesi al suolo in una pozza di sangue, mentre la terza  era in piedi vistosamente ferita che li osservava sbattendo i suoi artigli sulla loro corazza… il drow sapendo che quella che era nata come una missione suicida era appena diventata la sua occasione per rifarsi agli occhi della sua gente… muovendosi silenziosamente approfittando del rumore che l’orrore stava facendo con un colpo di spada tagliò di netto la testa della creatura…

Con un sorriso stampato sulle labbra e una camminata trionfante si avvia verso l’uscita portando con se il trofeo… uscito trova il suo gruppo di guerrieri che, già pensando di dover entrare a raccogliere i resti del povero drow, restano basiti vedendolo uscire indenne. Pochi secondi dopo il grosso guerriero che guidava la spedizione, volendo comunque completare il suo piano malefico per sostituire il giovane nel casato Vandree con una voce rauca e ingloriosa ordina ai suoi seguaci di sfoderare le armi e uccidere il giovane… e con lo stesso tono di voce ordina al giovane Ranton di consegnare il suo pitawfii e tutto il suo equipaggiamento e abiti…

All’inizio il giovane non si pone troppi problemi anche perchè sapeva cosa succedeva a chi non obbediva agli ordini di un superiore, ma poi ripensando agli allenamenti fatti e le ore passate con il suo pugnale si lascia prendere da una collera insostenibile e mai provata prima uccide un drow della spedizione e infligge una ferita profonda all’occhio destro del capo spedizione… e imprecando contro Lolth il sottosuolo e i suoi simili si imbuca di corsa in uno dei tanti tunnel della zona.

Pochi mesi dopo essendo sopravvissuto cacciando Rothe, riesce a intrufolarsi in una carovana di mercanti diretti verso la superficie; in questo viaggio viene a conoscenza di alcuni monasteri segreti sparsi per la superficie dove insegnano particolari stili di combattimento che avrebbe potuto usare contro i suoi nemici e dopo poco tempo riesce a raggiungere e, senza facilitazioni di nessun tipo, ad entrare e venire accolto in un monastero dedicato al dio della morte kelemvor…

Qui oltre a ricevere alcune nozioni su questa particolare divinità riesce a riscoprire la sua vera essenza e scoprire che la matrona Fiirnel’ther Vandree non lo ha mai perdonato… finito l’addestramento decide di partire per ricercare tesori, informazioni e alleati cacciando non morti in nome di Kelemvor.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: